Xagena Mappa
Medical Meeting
Pneumobase.it
XagenaNewsletter

Sindrome di Brown-Sequard


La sindrome di Brown-Sequard è una emiparaplegia con emianestesia controlaterale, causata da un danno del midollo spinale, colpito trasversalmente da un solo lato. La sindrome si manifesta per via della compressione che si esercita su una sezione di una sola metà del midollo spinale, generata da un trauma della colonna vertebrale, da un aumento pressorio localizzato all'interno del canale vertebrale, da neoplasie, malattie infettive e da degenerazioni cellulari.

La sintomatologia si manifesta differente nei due opposti lati del midollo; dal lato della lesione, i sintomi sono paralisi motoria, anestesia in corrispondenza delle radici nervose in uscita dal midollo spinale all'altezza della zona lesionata, anestesia profonda nelle zone inferiori a quella danneggiata. Dal lato opposto alla lesione, invece, si riscontra anestesia termica e dolorifica nelle zone inferiori a quella che ha subito il danno, e abbassamento della temperatura contro laterale.

Esiste anche una sindrome di Brown-Sequard che interessa gli occhi, manifestandosi con midriasi spastica, elevazione palpebrale, esoftalmo, alterazioni vasomotorie. ( Xagena2010 )


Neuro2010 MalRar2010



Indietro