Alliance Cicatrici
Forum Infettivologico
Alliance Dermatite
Xagena Newsletter

Risultati di estensione di 5 anni dello studio START di fase 1 di Onasemnogene Abeparvovec nell'atrofia muscolare spinale


Sono state valutate la sicurezza a lungo termine e la durata della risposta nei neonati con atrofia muscolare spinale ( SMA ) di tipo 1 dopo la somministrazione della terapia genica sostitutiva Onasemnogene Abeparvovec ( Zolgensma ).

L'obiettivo principale di questo studio in corso è quello di valutare la sicurezza. L'obiettivo secondario è determinare se i traguardi dello sviluppo raggiunti nella sperimentazione clinica di fase 1 START sono stati mantenuti e se sono stati ottenuti nuovi traguardi.

Questo è uno studio di follow-up, in corso, osservazionale, per il monitoraggio continuo della sicurezza per 15 anni nei pazienti dello studio di fase I START, condotto dal 2014 al 2017 presso il Nationwide Children's Hospital a Columbus, Ohio.

I partecipanti erano neonati sintomatici con atrofia muscolare spinale di tipo 1 e 2 copie di SMN2 precedentemente trattati con una dose endovenosa di Onasemnogene Abeparvovec [ dose bassa, 6.7 x 10(13) vg/kg; o dose terapeutica, 1.1 x 10(14) vg/kg ] in START.
Sono stati inclusi in questa analisi 13 dei 15 pazienti START originali; le famiglie di 2 pazienti hanno rifiutato la partecipazione al follow-up.

Il tempo mediano dalla somministrazione è stato di 5.2 anni; 5.9 anni nella coorte a basso dosaggio e 4.8 anni nella coorte a dose terapeutica.

L'endpoint primario era l'incidenza di eventi avversi gravi ( SAE ).

Al cutoff dei dati nel giugno 2020, 13 pazienti trattati nello studio START sono stati arruolati in questo studio ( età media, 38.9 mesi; 7 femmine; coorte a basso dosaggio, n=3; e coorte a dose terapeutica, n=10 ).

Eventi avversi gravi si sono verificati in 8 pazienti ( 62% ), nessuno dei quali ha comportato l'interruzione dello studio o il decesso.
Gli eventi avversi più frequenti riportati sono stati: insufficienza respiratoria acuta ( n=4, 31% ), polmonite ( n=4, 31% ), disidratazione ( n=3, 23% ), distress respiratorio ( n=2, 15% ) e bronchiolite ( n=2, 15% ).
Tutti e 10 i pazienti nella coorte di dose terapeutica sono rimasti in vita, e senza la necessità di ventilazione permanente.

Prima del basale, 4 pazienti ( 40% ) nella coorte di dose terapeutica hanno richiesto supporto ventilatorio non-invasivo e 6 pazienti ( 60% ) non hanno richiesto un supporto ventilatorio regolare, il che non è cambiato nel follow-up a lungo termine.

Tutti e 10 i pazienti trattati con la dose terapeutica hanno mantenuto i traguardi motori precedentemente acquisiti.
Due pazienti hanno raggiunto il nuovo traguardo di capacità di stare in piedi con assistenza senza l'uso di Nusinersen.

I risultati di questo follow-up clinico in corso di pazienti con atrofia muscolare spinale di tipo 1 trattati con Onasemnogene Abeparvovec supportano il profilo di sicurezza favorevole a lungo termine fino a 6 anni di età, e forniscono evidenza di una durata clinica prolungata della dose terapeutica. ( Xagena2021 )

Mendell JR et al, JAMA Neurol 2021; 78: 834-841

Neuro2021 MalRar2021 Med2021 Farma2021


Indietro